BacciPress di Pierluigi Bacci, ufficio stampa e comunicazione Italia e internazionale, Rassegna stampa online: pubblicità comunicazione arredamento, pr arredamento, consulenza aziendale arredamento, pubblicità comunicazione gioielli, pr gioielli, Firenze arredamento, ufficio stampa arredamento,ufficio stampa gioielli, ufficio stampa moda bimbo, pubbliche relazioni, ufficio stampa turismo e mostre, pubblicità Firenze, pianificazione pubblicitaria, comunicati stampa, Argenterie Giovanni Raspini, Giovanni Raspini Charms, Giovanni Raspini Bronzobianco, Wald, Novità import, Detta Dada, Linea G, Torta Pistocchi, Wally fragranze, profumi, cosmetici;Pilvi, abbigliamento bambino;

ita |  eng
  •  RASPINI - COCCODRILLO
  •  PENTOLE Sapore & Benessere
  •  Wally 1925
  •  TORTA PISTOCCHI
  •  Talco profumato
  •  Fiesole, vista da Firenze
  •  Wald-gres-memorie di campagna
  •  novità home
  •  bronzobianco GIOVANNI RASPINI
  •  Novità Home
  •  WALLY - TUSCAN PERFUMERY
  •  WALD- piatti - Sapore e benessere
  •  WALLY 1925
  •  UCCELLINI PUEBCO
  •  chef, Linea G
  •  FIESOLE
PR & EVENTI
Un evento per comunicare.
 

LA MILANO DI LUCHINO VISCONTI

LA MILANO DI LUCHINO VISCONTI

“Rocco e i suoi fratelli”: foto di scena da un capolavoro

 

Luchino Visconti di Modrone, conte di Lonate, racconta la Milano del boom economico attraverso gli occhi vividi e un po' stupiti degli emigranti meridionali, apparentemente così lontani dal suo mondo. Sullo sfondo una Milano cantieristica e nebbiosa, dipinta nel drammatico bianco e nero di Giuseppe Rotunno e con l'ausilio delle musiche di Nino Rota.


MILANO, Rocco e i suoi fratelli


Uscito nel 1960 e ispirato al libro di racconti “Il ponte della Ghisolfa” di Giovanni Testori, “Rocco e i suoi fratelli” riuscì ad aggiudicarsi il gran premio della giuria al Festival di Venezia, ottenendo uno straordinario successo di pubblico, nonostante le censure e le critiche dei benpensanti.

Per onorare il capolavoro di Visconti e la città di Milano, Giovanni Raspini ha voluto organizzare una mostra nella Boutique di corso Garibaldi, con le autentiche fotografie dell'epoca (stampe vintage in bianco/nero), scattate dal fotografo di fiducia del regista, il francese Paul Ronald e realizzare un braccialetto in argento limited edition “Omaggio a Milano” che verrà prodotto ed esposto per l’occasione.


Le foto fanno parte della collezione privata di Giovanni Raspini e rappresentano un omaggio sincero alla bravura e sensibilità di uno dei fotografi di scena più richiesti dal cinema italiano di quegli anni. Paul Ronald era tra i pochi fotografi di scena che pretendevano di leggere il copione prima di scattare le foto, non accontentandosi dell'aspetto estetico o reportagistico, ma cercando sempre il senso e il significato più profondo di ogni immagine. Egli spesso scattava con un taglio diverso dal “punto macchina” del regista, e solo ad alcuni fotografi di scena veniva permesso di essere davvero “autori”.

Sia nei ritratti più intensi e drammatici che nelle foto ambientate - oppure nei campi lunghi ove si intravedono le architetture della città - c'è sempre uno spiccato senso della composizione e una forza espressiva non comune che richiama il fluire dei fotogrammi cinematografici. Anche quando vengono realizzati scorci non di primo piano, la documentazione risulta personale e di altissimo livello. Come, ad esempio, la foto della casa di ringhiera: è straordinaria, uno spaccato di vita, un vero e proprio microcosmo della Milano popolare di quegli anni. O la madre Rosaria Parondi (l'attrice greca Katina Paxinou) davanti all'edicola, mentre ammira le copertine dei rotocalchi settimanali, appese come panni stesi. Per non parlare dell'immagine ove Alain Delon e Annie Girardot stanno per baciarsi accompagnati dalla fuga prospettica delle guglie del Duomo.

Immagini significative più di un trattato di antropologia.

 

 

LA MILANO DI LUCHINO VISCONTI

“Rocco e i suoi fratelli”: foto di scena da un capolavoro

27 foto di Paul Ronald

 

Vernissage su invito per la stampa: open day il 13 aprile dalle 10,00 alle 19,00

Dal 14 aprile al 22 maggio 2011 dalle 10,00 alle 19,00

Boutique Giovanni Raspini

Corso Garibaldi, 51

Milano

««back
Nuova boutique Giovanni Raspini a Venezia

Una boutique a Venezia, dopo Roma, Milano, Firenze, Arezzo
 
TOSCANA, storie d'amore d'altri tempi

Una ricerca storica e documentata che raccoglie e racconta 18 storie d’amore nate in Toscana
 
Bronzobianco presentato alla stampa

Giovanni Raspini presenta a Firenze il nuovo marchio e il nuovo materiale "bronzobianco".
 
Una mostra a Fiesole

Giovanni Michelucci - 70 Disegni inediti, iniziative per i vent'anni dalla scomparsa dell'architetto
 
LA MILANO DI LUCHINO VISCONTI

“Rocco e i suoi fratelli”: foto di scena da un capolavoro - Creato per l'occasione, un braccialetto Omaggio a Milano
 
Nella Boutique GIOVANNI RASPINI, è arrivata JUNGLE

Presentata a Milano la nuova collezione Animalier Jungle, animali della giungla di inusitate proporzioni ornati di piume multicolori
 
L'ANIMALIER DI RASPINI ALLA DESIGN LIBRARY

ANIMALIER A TAVOLA EVENTO-INCONTRO A MILANO OSPITI DI DESIGN LIBRARY
 
GIOVANNI RASPINI inaugurata la BOUTIQUE di ROMA

In via Margutta, un negozio di Giovanni Raspini progettato e realizzato per argento, charms e gioielli.
 
GIOVANNI RASPINI    e   I KUOREMATTO

Presentato alla stampa a Milano, il nuovo progetto di Giovannni Raspini Charms
 
Giovanni Raspini, festa per il 35°anniversario
 
NOVITA' Import, 25 anni intorno al mondo

Festa per i 25 anni di Novità Import a Milano, in piena China Town
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design